Dall’incipit del libro:

Non ignoro che a molti parrà singolare stranezza questo parlare di Mazzini immediatamente dopo Socrate e Cristo, i due primi più solenni e più rifermati maestri di civiltà; ma penso che quelli che verranno dopo di noi, considerata tutta a parte a parte la dottrina e la vita dell’uomo, dopo Socrate e Cristo nella storia lo allogheranno terzo non di valore, ma di tempo. E per sostenere dimostrativamente così difficile e nuovo assunto e farlo passare nel convincimento non solo degl’Italiani ma di que’ stranieri che con amore umano guardano il procedere di tutt’i popoli nella vita del mondo, devo ragionare di Mazzini non di fuga, come per cagioni subitanee mi occorse altre due volte, ma con animo riposato e con occhio intensamente rivolto alla dottrina e alla storia. Spero, e l’opera non tradirà la speranza, che così facendo n’esca intera la grande figura del nuovo Apostolo, che fu più grande dell’Italia e pari all’umanità: intera, sicchè ciascuno ne vegga la Verità e la contraddizione, la grandezza e l’errore e nel medesimo errore la grandezza.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIP

titolo:
Mazzini
titolo per ordinamento:
Mazzini
autore:
opera di riferimento:
"Mazzini", di Giovanni Bovio; con prefazione di Carlo Romussi; Sonzogno Editore; Milano, 1905
licenza:

data pubblicazione:
18 agosto 2006
opera elenco:
M
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Paolo Alberti paoloalberti@iol.it
pubblicazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
Alberto Barberi, collaborare@liberliber.it
revisione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it