Elegia di Madonna Fiammetta

////Elegia di Madonna Fiammetta
Elegia di Madonna Fiammetta2017-05-17T18:49:56+00:00

“Elegia di Madonna Fiammetta” è un romanzo psicologico di Giovanni Boccaccio, risalente al 1343-1344. Nella forma di una lunga lettera, viene raccontata la vicenda sentimentale di una fanciulla napoletana che si rivolge “alle innamorate donne”.

Dall’incipit del libro:

Voi sole, le quali io per me medesima conosco pieghevoli e agl’infortunii pie, priego che leggiate; voi, leggendo, non troverete favole greche ornate di molte bugie, né troiane battaglie sozze per molto sangue, ma amorose, stimolate da molti disiri, nelle quali davanti agli occhi vostri appariranno le misere lagrime, gl’impetuosi sospiri, le dolenti voci e li tempestosi pensieri, li quali, con istimolo continuo molestandomi, insieme il cibo, il sonno, i lieti tempi e l’amata bellezza hanno da me tolta via.

Si ringraziano Giuseppe Bonghi e la Biblioteca dei Classici Italiani per averci concesso il diritto di pubblicazione.

Scegli una edizione a pagamento per aiutarci
ePub AmazonePub iTunes
Scarica gratis
ePubODTPDFePub Yeerida

Opera:
Elegia di Madonna Fiammetta
Opera ordinamento:
Elegia di Madonna Fiammetta
Autore:
Fonte:
Elegia di Madonna Fiammetta Corbaccio / Giovanni Boccaccio - Milano : Garzanti, 1988 - 300 p. ; 18 cm
Licenza:

Data:
27 febbraio 2014
Opera elenco:
E
ISBN:
9788897313564
Soggetto BISAC:
FICTION / Classici
Affidabilità:
Affidabilità standard
Impaginazione:
Carlo F. Traverso
Franco Perini (revisione)
Pubblicazione:
La redazione di Liber Liber
Revisione:
Giuseppe Bonghi, bonghi18@classicitaliani.it
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK