Dialogo nel quale la Nanna insegna alla Pippa

////Dialogo nel quale la Nanna insegna alla Pippa
Dialogo nel quale la Nanna insegna alla Pippa 2018-01-10T18:11:50+00:00

Tratto dall’Editio Princeps del 1536.

Dall’incipit del libro:

Certamente se il mio animo, il quale è con voi quasi sempre, non mi vi rammentava, io era a peggior partito che non sono i vizi còlti in uggio da lo odio che in eterno gli portarà quella libertà di natura concessami da le stelle: perché, sendo io tenuto di molto obligo con una schiera di mezzi iddii, non sapeva a chi mi intitolare la istoria che io vi intitolo. S’io la dedicava al re di Francia, ingiuriava quel dei Romani. Offerendola al gran genero di Cesare e gran duca di Fiorenza, lume di giustizia e di continenzia, mi dimostrava ingrato a la somma bontà di Ferrara. Volgendola al magno Antonio da Leva, che averia detto di me l’ottima eccellenzia di Mantova e l’onorato marchese del Vasto? Porgendola al buon prencipe di Salerno, dispiaceva al fedel conte Massimiano Stampa. Se io la indrizzava a don Lopes Soria, con qual fronte mi rivolgeva io dintorno al conte Guido Rangone e al signor Luigi Gonzaga suo cognato, le cui qualità onorano tanto l’armi e le lettere quanto l’armi e le lettere onorano lui? Se io la presentava a Loreno, chi mi assicurava de la grazia di Trento?

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIPePub Yeerida

Opera:
Dialogo nel quale la Nanna insegna alla Pippa
Opera ordinamento:
Dialogo nel quale la Nanna insegna alla Pippa
Autore:
Fonte:
"Sei giornate". Grande Universale Mursia, nuova serie, 211, Milano, 1991
Cura:
Angelo Romano
Licenza:
Creative Commons "Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale", http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/

Data:
29 gennaio 2001
Opera elenco:
D
Fonte ISBN:
88-425-1046-7
Soggetto BISAC:
FICTION / Classici
Affidabilità:
Affidabilità standard
Impaginazione:
Calvo Rigual Cesareo, Departament de Filologia Francesa i Italiana. Avda. Blasco Ibáñez, 32. 46010 - VALENCIA (SPAGNA), calvoc@uv.es
Pubblicazione:
Maria Mataluno, m.mataluno@mclink.it
Revisione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it