O Un periodo delle istorie siciliane del secolo 13

Il testo è tratto da una copia in formato immagine presente sul Google Print project (http://books.google.it/). Realizzato in collaborazione con il Project Gutenberg (http://www.gutenberg.org/) tramite Distributed proofreaders (http://www.pgdp.net/).

Dall’incipit del libro:

La riputazione della forza, per la quale si tengon gli stati, mutabilissima è; donde avvien talvolta, che la cosa pubblica, quando più irreparabilmente sembra perduta, d’un tratto ristorasi, per virtù di principe, o impeto di popolo. Splendono allora egregi fatti in città e in oste, cresce a tanti doppi la potenza della nazione, e spezzansi ingiuriosi legami stranieri, si abbatte al di dentro una viziosa macchina, e in riforme salutari si assoda lo stato. Questa, al veder de’ savi, è la gloria vera delle genti. Questa è degna che si riduca spesso alla memoria loro, per francheggiare gli abbattuti e vergognosi animi. Del rimanente, che portan gli annali de’ popoli, se non disuguaglianza di leggi, o inefficacia e avarizia, atroci guerre, paci bugiarde, sedizioni, tirannidi, e sempre pochi che vogliono e fanno, moltissimi che si lagnan solo, e immolato, il ben comune da contraria tendenza delle cupidigie private? E sarebbero argomenti da ammaestrar gli uomini sì, ma di tal dottrina, che li volge a disdegnosa accidia, anzi che prontarli a virtude.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIPvai a Yeerida

titolo:
La guerra del Vespro siciliano
sottotitolo:
O Un periodo delle istorie siciliane del secolo 13
titolo per ordinamento:
guerra del Vespro siciliano (La)
autore:
opera di riferimento:
La guerra del Vespro siciliano, o Un periodo delle istorie siciliane del secolo 13. / per Michele Amari - Parigi : Baudry, 1843, 2 voll. - volume 1 VIII, 348 p. ; 20 cm. volume 2 372 p. ; 20 cm
licenza:

data pubblicazione:
25 febbraio 2009
opera elenco:
G
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Distributed proofreaders, http://www.pgdp.net/
pubblicazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
revisione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it