De Pictura

De Pictura 2017-05-17T17:38:42+00:00

L’opera, scritta probabilmente tra il 1435 e il 1436 in due redazioni, latina e volgare, tratta delle leggi matematiche della prospettiva che Leon Battista Alberti apprese dall’amico Brunelleschi. Il De pictura è stato un punto di riferimento per i pittori dell’epoca, divenendo la base per tutti gli sviluppi successivi della teoria prospettica (come quelli che dobbiamo a Piero della Francesca e a Leonardo da Vinci). Il testo è disponibile in versione latina e volgare.

Dall’incipit del libro:

Io solea maravigliarmi insieme e dolermi che tante ottime e divine arti e scienze, quali per loro opere e per le istorie veggiamo copiose erano in que’ vertuosissimi passati antiqui, ora così siano mancate e quasi in tutto perdute: pittori, scultori, architetti, musici, ieometri, retorici, auguri e simili nobilissimi e maravigliosi intelletti oggi si truovano rarissimi e poco da lodarli. Onde stimai fusse, quanto da molti questo così essere udiva, che già la natura, maestra delle cose, fatta antica e stracca, più non producea come né giuganti così né ingegni, quali in que’ suoi quasi giovinili e più gloriosi tempi produsse, amplissimi e maravigliosi. Ma poi che io dal lungo essilio in quale siamo noi Alberti invecchiati, qui fui in questa nostra sopra l’altre ornatissima patria ridutto, compresi in molti ma prima in te, Filippo, e in quel nostro amicissimo Donato scultore e in quegli altri Nencio e Luca e Masaccio, essere a ogni lodata cosa ingegno da non posporli a qual si sia stato antiquo e famoso in queste arti. Pertanto m’avidi in nostra industria e diligenza non meno che in benificio della natura e de’ tempi stare il potere acquistarsi ogni laude di qual si sia virtù. Confessoti sì a quegli antiqui, avendo quale aveano copia da chi imparare e imitarli, meno era difficile salire in cognizione di quelle supreme arti quali oggi a noi sono faticosissime; ma quinci tanto più el nostro nome più debba essere maggiore, se noi sanza precettori, senza essemplo alcuno, troviamo arti e scienze non udite e mai vedute.

Scegli una edizione a pagamento per aiutarci
ePub iTunes
Scarica gratis
ePubHTMLHTML + ZIPODTPDFePub Yeerida

Opera:
De Pictura
Opera ordinamento:
De Pictura
Autore:
Fonte:
De pictura / Leon Battista Alberti ; a cura di Cecil Grayson - Bari : Laterza, 1980 - XLII, 120 p. ; 18 cm (( VI M-14 452 - L. 4.000 - Universale Laterza ; 580 - (Il vol. contiene un altro front.) - ))
Cura:
Grayson, Cecil
Licenza:
Creative Commons "Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale", http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/

Data:
7 giugno 1998
Opera elenco:
D
Soggetto BISAC:
FICTION / Classici
ISBN:
9788897313502
Affidabilità:
Affidabilità standard
Impaginazione:
Silvia Tomasetig Franco Perini (revisione)
Pubblicazione:
Marco Calvo
Revisione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it