La Divina Commedia [edizione Scartazzini e Vandelli]

////La Divina Commedia [edizione Scartazzini e Vandelli]
La Divina Commedia [edizione Scartazzini e Vandelli]2016-07-27T15:42:50+00:00

Il testo della presente edizione riproduce quello curato da Scartazzini e Vandelli.

Dall’incipit del libro:

INFERNO. Canto Primo
Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura
ché la diritta via era smarrita.
Ah quanto a dir qual era è cosa dura
esta selva selvaggia e aspra e forte
che nel pensier rinova la paura!
Tant’è amara che poco è piú morte;
ma per trattar del ben ch’io vi trovai,
dirò dell’altre cose ch’i’ v’ho scorte.
Io non so ben ridir com’io v’entrai,
tant’era pieno di sonno a quel punto
che la verace via abbandonai.
Ma poi ch’i’ fui al piè d’un colle giunto,
là dove terminava quella valle
che m’avea di paura il cor compunto,
guardai in alto, e vidi le sue spalle
vestite già de’ raggi del pianeta
che mena dritto altrui per ogni calle.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIP

titolo:
La Divina Commedia
titolo per ordinamento:
Divina Commedia (La) [edizione Scartazzini e Vandelli]
autore:
opera di riferimento:
Dante Alighieri, "La Divina Commedia : Le Rime, i Versi della Vita Nuova e le Canzoni del Convivio", a cura di Cesare Gàrboli, Torino, Giulio Einaudi Editore, 1954, PARNASO ITALIANO/II
licenza:

data pubblicazione:
21 giugno 2005
opera elenco:
D
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Lorenzo Moretti, lorenzo.moretti@isti.cnr.it
pubblicazione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it
revisione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK