redazione

/Redazione

About Redazione

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
So far Redazione has created 4947 blog entries.

“Risposta alle opposizioni del s. Lodouico delle Colombe e … contro al trattato del sig. Galileo Galilei” di Benedetto Castelli

2018-09-19T15:57:33+00:0019 settembre 2018|Categories: In primo piano, Manuzio|

Il testo è presente in formato immagine sul sito della Biblioteca digitale del Museo Galileo (https://bibdig.museogalileo.it/Teca/Viewer?an=300920).
È stato trascritto fedelmente il testo originale, compresi i refusi di stampa, ed è stata mantenuta la grafia originale, senza modernizzazioni. L’unico intervento ha riguardato le abbreviazioni antiche o “tituli” che sono state sciolte nella loro forma estesa (es. che o chi per c; contradizioni per cōtradizioni, ecc). (altro…)

“Il sistema Sankhya” di Piero Martinetti

2018-09-19T15:53:13+00:0018 settembre 2018|Categories: Manuzio|

Il sistema Sankhya viene generalmente considerato come il più antico dei sistemi filosofici indiani; ed è realmente il solo sistema che come tale possa con qualche certezza riferirsi all’età prebuddistica. Fondatore del medesimo secondo la tradizione sarebbe l’antico saggio Kapila; il quale sembra essere veramente una personalità storica, sebbene intorno ad esso nulla sappiamo di certo, nessun valore avendo le numerose e varie leggende che a lui si riferiscono. (altro…)

“Magnificat a sei voci” di Monteverdi

2018-09-15T11:09:45+00:0013 settembre 2018|Categories: Manuzio, Podcast web, Spalla basso|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Parte conclusiva dell’opera Vespro della Beata Vergine da concerto composto sopra canti fermi, a sei voci e sei strumenti.

Il Vespro è un lavoro monumentale scritto per un grande coro che possa coprire dieci parti vocali in alcuni movimenti, e che, nel corso dell’opera, si scomponga in cori separati mentre accompagna ben sette differenti solisti. (altro…)

“Al di là della materia” di Luigi Russolo

2018-09-15T11:10:13+00:0013 settembre 2018|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Pubblicato dall’editore Bocca nel 1938, questo testo era già nella gestazione intellettuale di Russolo almeno dal 1932-1933, cosa che si evince dalla lettura dei Diari (che in gran parte sono ancora inediti). È del 1933 il suo ritiro a Terragona dove conduce vita “monacale filosofica”. Aveva conosciuto a Parigi, probabilmente l’anno prima, Fanny Hefter che rimase per anni sua interlocutrice privilegiata per svariati esperimenti di magnetismo. (altro…)

“Erba sul sagrato” di Ada Negri

2018-09-15T11:10:39+00:0012 settembre 2018|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Pubblicato nel 1939 è l’ultimo testo di prose pubblicato durante la vita dell’autrice – Oltre uscirà postumo nel 1947 –. Sono prose di memoria: dedicato ai suoi soggiorni a Pavia (“Rossa Pavia città della mia pace”) il primo libro del volume, a testimonianza dei soggiorni autunnali della scrittrice sull’onda dell’amicizia con la nobildonna pavese Luisa Boerchio, dei quali ci dà anche notizia Cesare Angelini con il quale Ada Negri ebbe intensa amicizia epistolare. Pavia dedica alla scrittrice una via, un vicolo attorno alla chiesa di Canepanova, da lei assiduamente frequentata. (altro…)

“12 donne e 2 cani” di Maria Borgese

2018-09-15T11:11:02+00:0011 settembre 2018|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Tredici brevi novelle dove l’impronta principale è quella del pessimismo e dell’amarezza che ammanta storie all’apparenza banali e ordinarie. Non ancora giunta, letterariamente, al sostegno di una fede profonda, che caratterizza invece gli atteggiamenti e i comportamenti dei personaggi di Quelli che vennero prima, in questi racconti l’autrice prosegue a tratteggiare, con la consueta scrittura delicata ed efficace, la delusione dei sogni di felicità e di amore che già emergeva dai romanzi Aurora l’amata e Le meraviglie crescono nell’orto. (altro…)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK