“Alì Babà” di Luigi Cherubini

/, Podcast web/“Alì Babà” di Luigi Cherubini
  • Ali Baba and the Forty Thieves (1901). Albert Goodwin

(voce di SopraPensiero)

Epoca di composizione:
Prima rappresentazione: Opéra de Paris (Salle Le Peletier), 22 luglio 1833
Registrazione del 13 giugno 1963

Il libretto è l’arrangiamento di un lavoro del 1793 del padre di Mélesville, Koukourgi, non rappresentato. L’opera ebbe un successo di stima, ma piacque molto al musicologo François-Joseph Fétis, secondo cui conteneva pezzi di grande bellezza. La musica si caratterizza per una grande varietà di forme musicali, e qualche aspetto, come l’assenza di pezzi chiusi o l’uso dell’orchestra, ha fatto intravedere anticipazioni dello stile di Wagner.

Nadir è innamorato di Délia, figlia del ricco mercante Alì Babà, ma dispera di poterla sposare perché è povero. Alì Babà ha promesso Délia all’esattore capo Aboul-Hassan. Nadir però trova casualmente un tesoro nascosto in una caverna da una banda di ladroni e chiede la mano di Délia. Alì Babà vuole conoscere il segreto della ricchezza di Nadir e si fa condurre nella caverna, dove rimane intrappolato e viene catturato dai ladroni.

Nel frattempo i ladroni si sono impossessati di un carico di balle di caffè di contrabbando che Alì Babà voleva nascondere ad Aboul-Hassan, furioso al pensiero di non potere avere Délia, e hanno rapito la stessa Délia. I ladroni chiedono poi un riscatto per rilasciare Alì Babà e tentano di assaltare l’abitazione del mercante nascondendosi nelle balle di caffè. La situazione sembra volgere al peggio per Nadir e i suoi, ma giunge Aboul-Hassan con i suoi soldati, ordina che vengano bruciate le balle e arresta i capi della banda.

Note biografiche tratte e riassunte da Wikipedia
https://it.wikipedia.org/wiki/Alì_Babà_(opera)

Scarica gratis: Alì Babà di Luigi Cherubini, in una esecuzione del 1963.

2018-10-27T17:54:12+00:0024 ottobre 2018|Categories: LiberMusica, Podcast web|Tags: , |