Per ingrandire sempre più l’audioteca LiberMusica il tuo aiuto è fondamentale. Ecco come puoi darci una mano:

  • puoi sostenere economicamente Liber Liber (con una donazione o l’acquisto di gadget);
  • puoi parlare del progetto LiberMusica ai tuoi amici: dobbiamo raccogliere volontari e risorse;
  • puoi darci consigli tecnici se sei un esperto di musica o di archiviazione della musica o del trattamento digitale del suono.

Infine, ovviamente, se hai una collezione di dischi incisi da più di 50 anni e di autori deceduti da almeno 70 anni condividila con noi, digitalizzandola e poi spedendoci i file. Prima di procedere, per favore:

  • leggi gli standard adottati nel confezionamento di un brano musicale;
  • leggi le F.A.Q. con le risposte alle domande più frequenti;
  • iscriviti alla mailing-list di LiberMusica per coordinarti con gli altri volontari ed entrare in contatto con il coordinatore del progetto, Dario Giannozzi.

Invio di file

Per la spedizione dei file si può ricorrere a varie soluzioni. Ad esempio Dropbox, un sistema di condivisione file online molto pratico. Si può sfruttare senza registrarsi, caricando i file tramite questa pagina messa a disposizione da Marco Calvo, presidente di Liber Liber:

In alternativa, si può creare un account gratuito, che offre 2Gb di spazio. Se non sei già registrato:

Nota: poiché i file verranno caricati nello stesso contenitore per tutti, gentilmente semplifica il lavoro della redazione comprimendo tutti i file da spedire in un unico archivio ZIP. Se non sai come creare un archivio ZIP, dai un nome uniforme ai vari file, ad esempio:

  • 2020_04_01_copertina.jpg
  • 2020_04_01_titolo.odt
  • 2020_04_01_info.txt
  • ecc.

In questo modo sarà più semplice collegare fra loro i vari file.

Cessione dei diritti

Per ragioni legali il volontario che ci invia contributi di qualsiasi tipo (testi, disegni, foto, digitalizzazioni, ecc.) ne cede tutti i diritti a Liber Liber, in via irrevocabile; salvo diverso accordo preso per iscritto fra Liber Liber e il volontario.