Puoi usare vari strumenti di pagamento per aiutarci:


(click qui se preferisci fare una donazione singola)

Se non hai PayPal e non vuoi registrarti, una volta collegato alla pagina seguente:

https://www.paypal.com/…

fai click dove c’è la dicitura “Fai una donazione tramite carta”.

causale: Donazione per Liber Liber OdV
beneficiario: Liber Liber
via Gastone Giacomini, 10
00144 Roma
Italy
codice IBAN: IT78D0760103200000073225005
codice BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX

satispayIl pagamento online sicuro che non usa carta di credito: Satispay.

Satispay non ha costi di commissione per chi paga, e la registrazione al servizio è gratuita (anzi, usando il codice promo indicato qui in alto, si riceve un bonus di benvenuto).

causale: Donazione per Liber Liber OdV
beneficiario
(per bollettini online):
Liber Liber
beneficiario
(per bollettini cartacei):
Liber Liber
via Gastone Giacomini, 10
00144 Roma
Italy
conto corrente n°: 73225005

Aiuta Liber Liber con i BitCoin
La nuova valuta digitale.

BitCoin: 1JhMQ1tyR9PGEDgfTayAkfhSSc8TbuxDdJ

(per saperne di più sui BitCoin, vedi http://it.wikipedia.org/wiki/Bitcoin)

causale: Donazione per Liber Liber OdV
beneficiario: Liber Liber
via Gastone Giacomini, 10
00144 Roma
Italy

Aiutare Liber Liber ti fa pagare meno tasse perché lo Stato incoraggia fiscalmente le donazioni alle organizzazioni di volontariato come Liber Liber. Una scelta civile che premia le persone più oneste.

Sia che tu faccia la donazione a tuo nome, sia che tu la faccia per conto della tua azienda, ti è sufficiente citarla nella dichiarazione dei redditi (o nel bilancio). Ricorda di conservare la ricevuta del bonifico, o del vaglia, o del cc/p o della carta di credito utilizzati (è il documento che consente di testimoniare la donazione; in caso di smarrimento non temere: gli istituti bancari sono obbligati per legge a conservare traccia della tua donazione).

Nota importante: sono esclusi da questi benefici le donazioni effettuate tramite BitCoin. Sono invece inclusi gli altri metodi (bonifico, carta di credito, ecc.).

Per il commercialista: in base al D. Lgs. 3 luglio 2017, n° 117, per le persone fisiche le donazioni in denaro e in natura sono detraibili dall’imposta nella misura del 35% (fino a un massimo di € 30.000) per ciascun periodo di imposta. In alternativa le persone fisiche possono dedurre dall’imponibile le donazioni in denaro o in natura fino al 10% del reddito complessivo dichiarato.

Le persone giuridiche (aziende, associazioni, ecc.) invece possono dedurre dall’imponibile fino al 10% del reddito complessivo dichiarato, senza massimali.

Grazie!