Home page2019-03-05T11:12:35+02:00
  • violino

    Musica: abbiamo cambiato tutto

    Approfittando delle giornate più tranquille di agosto, abbiamo cambiato tutto nella sezione "Musica". Ora i brani sono archiviati in modo più semplice.

Nuovo audiolibro. “Ligeia” di Edgar Allan Poe

8 Agosto 2019|Libro parlato, Podcast web|

Il racconto narra di un uomo anziano e della sua ossessione per l’amore della sua vita: la bella e colta Ligeia, morta troppo presto. Quando si risposa, però, il ricordo dell’amata non scompare e, alla morte della seconda moglie, qualcosa di inspiegabile avviene…

“La donna fiorentina del buon tempo antico” di Isidoro Del Lungo

7 Agosto 2019|Manuzio|

«Più volte mi è occorso pensare, che si potrebbe ritrarre, così in punta di penna, la vita antica fiorentina, delineandola per figure femminili: dalle donne casalinghe de' tempi di Cacciaguida alle madrifamiglia dei primi tempi medicei; poi da queste alle popolane e gentildonne animose e gagliarde degli ultimi anni repubblicani».

“Le streghe” di Defendente Sacchi

6 Agosto 2019|Manuzio|

Nel 1839 il brioso ingegno di Defendente Sacchi dedicava alle Signore gentili, come strenna nuovissima, l'illustrazione del vecchio mondo quando si credeva ancora alle streghe. Quel suo spiritoso lavoro era accolto come un benefico presagio della caduta delle antiche superstizioni e se ne teneva il ricordo come quello di una storia di vecchie paure.

Nuovo audiolibro. “Il pozzo e il pendolo” di Edgar Allan Poe

6 Agosto 2019|Libro parlato|

La storia ha un notevole effetto nell'ispirare paura nel lettore, a causa della particolare attenzione dedicata alle percezioni sensoriali, come il suono, che ne enfatizzano il realismo. Ciò rappresenta un elemento di discontinuità con le altre storie di Poe, che spesso fanno uso di elementi soprannaturali.

“Lettere” di Ludovico Ariosto

1 Agosto 2019|Manuzio|

Più di 200 missive raccolte in un epistolario sul modello petrarchesco. Il corpus delle lettere dell’Ariosto, quasi sconosciuto fino alla seconda metà dell'Ottocento, è riportato alla luce grazie all’edizione Cappelli nel 1887. Scritti privati, relazioni diplomatiche e rapporti alle signorie. Lo stile, asciutto e immediato, riflette il realismo del poeta.

Aiuta Liber Liber

tramite carta di credito

5 per mille

Scegli Liber Liber per il tuo “5 x mille”. Non paghi più tasse, ma ci dai un aiuto importante!

Raccolta fondi per i codici ISBN

Per pubblicare i nostri ebook abbiamo bisogno di codici ISBN

Selezionati da Pagina Tre (la rivista di Liber Liber)

Leggi Pagina Tre, www.paginatre.it, per altri articoli.

Sostieni Liber Liber, scegli un gadget dello shop