Libro parlato

Home/Progetti/Libro parlato

Nuovo audiolibro. “Cristina” di Matilde Serao

2016-12-22T11:19:34+00:00 21 dicembre 2016|Categories: Libro parlato, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Grazie alla voce di Rosalia Maino, pubblichiamo il libro parlato Cristina di Matilde Serao.

Dall’incipit del libro:

Mentre Cristina si chinava a cogliere un ramoscello di basilico odoroso, da mettere come aroma nella salsa di pomodoro che bolliva in cucina, udì un sibilo breve e dolce. Ella levò il capo, ma non vide nulla; il sole batteva sulla terrazza dove si allineavano, nei vasi di creta, le rose di ogni mese, fiorite, i peperoncini rossi, i garofani schiattoni, il prezzemolo e i gelsomini bianchi; il sole l’abbagliava. (altro…)

Oggi nasceva Louisa May Alcott

2016-12-01T19:32:01+00:00 29 novembre 2016|Categories: Libro parlato, Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Nasceva oggi, nel 1832, Louisa May Alcott, una delle scrittrici statunitensi più conosciute e amate. La sua opera più famosa, “Piccole donne”, è velocemente diventata un classico, tradotta in tantissime lingue e letta da generazioni di lettori giovani e no.

Grazie ai volontari Marco Calvo, Giulio Cecchini, Silvia Cecchini, Manuela Daviddi, Enrica Maschio, Claudio Paganelli e Vittorio Volpi “Piccole donne” è disponibile su Liber Liber sia in formato ebook, sia in formato audiolibro.

Corretto l’audiolibro “Novelle agrodolci” di Ferdinando Paolieri

2016-12-21T14:46:27+00:00 19 giugno 2013|Categories: Libro parlato|Tags: |

Corretto l’audiolibro “Novelle agrodolci” di Ferdinando Paolieri (la sequenza delle novelle “Storiella stupida di vita cotidiana” e “Gente d’altri tempi” era invertita).

I nuovi file sono disponibili alla pagina: https://www.liberliber.it/audiolibri/p/paolieri/

La Divina Commedia: Paradiso

2016-12-21T14:56:30+00:00 7 febbraio 2012|Categories: Libro parlato|

Grazie alla voce di Veniero Jenna e alla revisione di Vittorio Volpi, pubblichiamo il libro parlato “La Divina Commedia: Paradiso” di Dante Alighieri.

Poema in terza rima, iniziato nel 1307, composto di tre Cantiche (Inferno, Purgatorio, Paradiso) che comprendono 100 canti complessivi: 34 l’Inferno, 33 ciascuno il Purgatorio e il Paradiso. Argomento dell’opera è il viaggio compiuto da Dante nell’Oltretomba. Tre guide conducono il poeta: Virgilio nell’Inferno, e parte del Purgatorio, fino all’Eden; Beatrice, la donna amata da Dante in gioventù e il cui ricordo lo ha distolto dal traviamento, conduce il poeta fino all’Empireo, alla Rosa celeste; e San Bernardo che mostra a Dante la gloria di Dio. Il viaggio dura circa una settimana e ha inizio nella notte del Venerdì Santo, l’8 aprile 1300“.

La Divina Commedia: Purgatorio

2011-07-28T14:19:49+00:00 28 luglio 2011|Categories: Libro parlato|

Grazie alla voce di Veniero Jenna e alla revisione di Vittorio Volpi, pubblichiamo il libro parlato “La Divina Commedia: Purgatorio” di Dante Alighieri.

Poema in terza rima, iniziato nel 1307, composto di tre Cantiche (Inferno, Purgatorio, Paradiso) che comprendono 100 canti complessivi: 34 l’Inferno, 33 ciascuno il Purgatorio e il Paradiso. Argomento dell’opera è il viaggio compiuto da Dante nell’Oltretomba. Tre guide conducono il poeta: Virgilio nell’Inferno, e parte del Purgatorio, fino all’Eden; Beatrice, la donna amata da Dante in gioventù e il cui ricordo lo ha distolto dal traviamento, conduce il poeta fino all’Empireo, alla Rosa celeste; e San Bernardo che mostra a Dante la gloria di Dio. Il viaggio dura circa una settimana e ha inizio nella notte del Venerdì Santo, l’8 aprile 1300“.

Il burlone

2011-02-04T00:53:25+00:00 4 febbraio 2011|Categories: Libro parlato|

Grazie alla voce di Luca Grandelis e alla revisione di Vittorio Volpi, pubblichiamo il libro parlato “Il burlone” di Maksim Gor’kij (alias Aleksej Maksimovic Peškov).

Il redattore capo della «Gazzetta di N… …» correva nervosamente su e giù per la vasta sala della redazione. Teneva un numero della gazzetta in mano, allora uscito dal torchio, e l’agitava furiosamente, gridando e bestemmiando a scatti. Il redattore era un omiciattolo dal volto angoloso, magro, ornato d’una barbetta nera e di un paio d’occhiali d’oro. Sbatteva i piedi con forza sul tavolato della stanza, sgambettando e girando intorno alla lunga tavola, coperta di giornali spiegati, di bozze di stampa e di fogli di «originale», che stava in mezzo alla sala. Vicino a questa tavola, con una mano appoggiata sull’orlo di essa, stava in piedi l’amministratore, un grande uomo biondo, non più giovane, il quale osservava il redattore coi suoi occhi allegri e chiari, mentre un sorriso si disegnava sul suo grosso faccione.

Elogio della Follia

2011-01-27T18:02:27+00:00 27 gennaio 2011|Categories: Libro parlato|

Grazie alla voce di Luca Grandelis e alla revisione di Vittorio Volpi, pubblichiamo il libro parlato “Elogio della Follia” di Erasmo da Rotterdam.

Scritta nel 1511, è una corrosiva satira allegorica sugli errori della filosofia scolastica e il malcostume ecclesiastico. Pur condividendo l’aspirazione della riforma luterana a un cristianesimo più autentico e meno dogmatico, Erasmo si oppose a una rottura con la Chiesa di Roma, auspicando un rinnovamento del mondo occidentale basato sulla forma antica e sulla morale cristiana. È il libro che preparò l’Europa a quella rivoluzione morale e religiosa che fu la Riforma protestante“.

La Divina Commedia: Inferno

2011-01-27T07:47:28+00:00 27 gennaio 2011|Categories: Libro parlato|

Grazie alla voce di Veniero Jenna e alla revisione di Vittorio Volpi, pubblichiamo il libro parlato “La Divina Commedia: Inferno” di Dante Alighieri.

Poema in terza rima, iniziato nel 1307, composto di tre Cantiche (Inferno, Purgatorio, Paradiso) che comprendono 100 canti complessivi: 34 l’Inferno, 33 ciascuno il Purgatorio e il Paradiso. Argomento dell’opera è il viaggio compiuto da Dante nell’Oltretomba. Tre guide conducono il poeta: Virgilio nell’Inferno, e parte del Purgatorio, fino all’Eden; Beatrice, la donna amata da Dante in gioventù e il cui ricordo lo ha distolto dal traviamento, conduce il poeta fino all’Empireo, alla Rosa celeste; e San Bernardo che mostra a Dante la gloria di Dio. Il viaggio dura circa una settimana e ha inizio nella notte del Venerdì Santo, l’8 aprile 1300“.