LiberMusica

LiberMusica 2016-10-14T03:26:12+00:00

LiberMusicaL’audioteca

I brani già disponibili sono nella pagina Musica (se vuoi, leggi anche le istruzioni).

Con LiberMusica più cultura, più libertà

Tramite il progetto LiberMusica, i volontari di Liber Liber distribuiscono musica gratuitamente e legalmente. Un fatto insolito, è perciò utile premettere che questa nostra iniziativa non è in antitesi alla distribuzione commerciale di musica: non siamo contrari per principio alla legittima remunerazione degli autori e della case discografiche, specie se questa remunerazione è equa e si sviluppa in un contesto commerciale libero e aperto alla concorrenza.

Scopo vero di LiberMusica è promuovere l’ascolto della musica e trovare nuovi canali e metodi di distribuzione. Crediamo infatti che i canali attuali , gestiti da un numero esiguo di grandi aziende, non siano realmente liberi e accessibili a tutti (si noti che la più rilevante innovazione del mercato musicale, ovvero l’avvento della musica digitale, è nata al di fuori e addirittura in contrasto con quando programmato dalle multinazionali che gestiscono il mercato).

Con LiberMusica vogliamo distribuire legalmente milioni di brani musicali gratuitamente, per dimostrare, come abbiamo fatto con i libri, che strade alternative esistono e meritano di essere esplorate con più consapevolezza. Nelle nuove tecnologie che stiamo sperimentando vediamo una opportunità e non una minaccia.

Per discuterne insieme, iscriviti alla mailing-list di LiberMusica.

Aiutaci a liberare la musica!

Quando Liber Liber è nata, nel 1993, volevamo rendere più facile e semplice l’acceso al meraviglioso mondo della lettura e dei libri. In questi anni, grazie a Internet, abbiamo distribuito gratuitamente alcuni milioni di libri elettronici svincolati dal diritto d’autore o dotati di licenza aperta; e con il contributo dei nostri volontari abbiamo costruito una biblioteca digitale che viene utilizzata mensilmente da moltissime persone.

Analogamente, con l’audioteca digitale LiberMusica vogliamo rendere possibile la distribuzione libera, gratuita e legale sia della musica classica, sia della musica popolare e contemporanea dotata di licenza aperta. Ci piacerebbe inoltre creare un archivio degli spartiti e dei libretti d’opera, utilizzando formati aperti e standard (es. XML).

Per sapere come procedere, e per entrare in contatto con il coordinatore, Dario Giannozzi, e i volontari di LiberMusica, leggi la pagina Collaborare.