Nuovo e Pub. “Chitra” di Tagore

Grazie ai volontari del Progetto Griffo è online (disponibile per il download gratuito) l’ePub “Chitra” di Rabindranath Tagore.

Questo dramma lirico è basato sulla storia seguente tolta al Mahabharata. Peregrinando per compiere un suo voto di penitenza, Argiuna arrivò a Manipur. Qui egli vide Chitrāngadā la bella figliuola di Chitravāhana, re del paese. Colpito dalle grazie di lei, ne domandò la mano. Così inizia “Chitra” una delle opere teatrali più note del premio Nobel, Rabindranath Tagore.

(altro…)

Nuovo ePub. “Fede e bellezza” di Niccolò Tommaseo

Grazie ai volontari del Progetto Griffo è online (disponibile per il download gratuito) l’ePub “Fede e bellezza” di Niccolò Tommaseo.

Il romanzo narra le vicende sentimentali e umane di Giovanni e Maria, che si incontrano in Francia dopo reciproche sventure. I due, dapprima come amici poi come innamorati, si confidano il loro passato e le precedenti esperienze amorose. Poi, come sposi, continuano questo rapporto confidenziale tra inquieta e morbida sensualità. In tutta l’opera, scritta in forma di diario epistolare romanzato, domina un profondo senso morale e una forte religiosità.
(altro…)

Nuovo ePub. “Padri e figli” di Ivan Sergeevič Turgenev

Grazie ai volontari del Progetto Griffo è online (disponibile per il download gratuito) l’ePub “Padri e figli” di Ivan Sergeevič Turgenev.

Questo romanzo ha come tema il contrasto fra generazioni e la posizione della gioventù di fronte ai movimenti radicali dell’epoca (specialmente il cosiddetto nichilismo), che scatenò un’aspra polemica su i suoi contenuti politico-ideologici. Oggi invece riteniamo Padri e figli soprattutto un’opera di poesia, forse la più alta manifestazione dell’arte turgeneviana.
(altro…)

Nuovo e Pub. “La morte di Ivan Ilijc” di Leone Tolstoj

Grazie ai volontari del Progetto Griffo è online (disponibile per il download gratuito) l’ePub “La morte di Ivan Ilijc” di Lev Nikolaevič Tolstoj.

La morte di Ivan Ilijc è scritta nel 1886. La sonata a Kreutzer nel 1890. Sono lontani i tempi di Guerra e Pace e anche di Anna Karenina, e la mente di Leone Tolstoi è già tutta pervasa da quello spirito religioso e morale che negli ultimi anni della sua vita lo condusse a riprovare i capolavori usciti dalla sua penna e a condannare l’arte in nome della religione e della morale. 

(altro…)

Guida delle Prealpi Giulie

Pubblicato Guida delle Prealpi Giulie di Olinto Marinelli.

Dall’incipit del libro:

Corre ormai il quinto anno dacchè venne iniziata la compilazione di questa guida, e già il terzo dacchè ne fu iniziata la stampa. Io non sto a dire delle cause che giustificano sì grande lentezza, nè a cercare quanta parte ne sia da ascrivere alle intrinsiche difficoltà del lavoro, quanta a me, quanta in fine alle molte e diverse persone che erano state chiamate a dar mano a quest’opera.

(altro…)

“Quaderno del nulla” di Dina Ferri

Pubblicato Quaderno del nulla di Dina Ferri.

Dall’incipit del libro:

«La mia vita fino ad oggi? È un libro di quattro pagine», scriveva di sé Dina Ferri pochi giorni prima che la morte cogliesse il fiore dei suoi vent’anni. A questo giudizio aggiungeva, subito dopo, una malinconica riflessione: «Come per le viole, la prima è più odorosa. L’ultima è sgualcita dalla pioggia, proprio come l’ultima mammola piegata su lo stelo dall’acquazzone d’estate. Tornerà il sole?».

(altro…)

Aiuta Liber Liber

TRAMITE CARTA DI CREDITO O PAYPAL
aiuta Liber Liber

5 per mille

Scegli Liber Liber per il tuo “5 per mille”.
Non paghi più tasse, ma ci dai un aiuto importante!

Selezionati da Pagina Tre (la rivista di Liber Liber)

Da oggi a Ferrara una mostra su Aldo Manuzio

In occasione dei cinquecento anni dalla morte di Aldo Manuzio (ca. 1450-1515), la Biblioteca Comunale Ariostea dedica una mostra alla figura del celebre umanista, tipografo ed editore, che soggiornò nella Ferrara dei duchi d’Este.

Recensione del film “Sette anime”

"C'è stato un suicidio" - "Chi è la vittima?" - "Io". Queste sono le parole con cui ha inizio il film "Sette anime" e all'ascolto di queste primissime battute lo spettatore ancora del tutto all'oscuro di quanto sta per vedere, capisce che quello che ha deciso di vedere non è un film comune...

Editoria digitale: pro o contro?

Ebook sì, ebook no: il libro elettronico lo ami o lo odi. Per sottrarci alla bufera del dibattito tra favorevoli e contrari (quasi sempre per prese di posizione visceral-ideologiche, più che razionali) abbiamo intervistato due tra gli editori italiani più competenti e con le idee più chiare al riguardo

Leggi Pagina Tre, http://www.paginatre.it/, per altri articoli.

Sostieni Liber Liber, scegli un gadget dello shop