Home page

“Il diritto di vivere” di Roberto Bracco

23 luglio 2014|

Pubblicato Il diritto di vivere di Roberto Bracco.

Dall’incipit del libro:

Camera annessa all’officina della Cooperativa. — Un ambiente di semplicità e di lavoro. — Niente tappezzeria. — Alle pareti, qualche carta con disegni di macchine. — Sparsi qua e là, qualche tubo di ferro, qualche spranga, qualche ruota dentata. — Una scrivania. — Una cassaforte. — Seggiole di legno grezzo. — Una porta a destra, un’altra a sinistra, un’altra, sull’alto di tre o quattro gradini, nella parete di fondo, che è quasi tutta fatta di lastre di vetro.

“Pezzi lirici” di Edvard Grieg

23 luglio 2014|

È on-line Pezzi lirici, Op. 12 di Edvard Grieg, in una esecuzione del 1952.

“Vita di Andrea Doria” di Francesco Domenico Guerrazzi

22 luglio 2014|

Pubblicato Vita di Andrea Doria di Francesco Domenico Guerrazzi.

Dall’incipit del libro:

Francesco Guicciardino, uomo nella pratica delle faccende umane certamente a veruno secondo, lasciò scritto, essere, giusta l’opinione sua, i contemporanei spositori di storie eccellentissimi, massime se, oltre all’ingegno arguto, avvenisse loro di pigliarci parte o come magistrati o come guerrieri; ed in questa sentenza si trova condotto dal considerare che, le cause degli avvenimenti umani essendo moltiplici, taluna ci opera a modo di principale, mentre tal altra ci fa officio di accessoria: questa comparisce meno, quella più;

“Mozart i Salieri” di Nikolaj Andreevič Rimskij-Korsakov

22 luglio 2014|

È on-line Mozart i Salieri, Op. 48 di Nikolaj Andreevič Rimskij-Korsakov, in una esecuzione del 1947.

“Storia della letteratura italiana” di Girolamo Tiraboschi. Tomo VI, parte II

21 luglio 2014|

Pubblicato Storia della letteratura italiana del cav. Abate Girolamo Tiraboschi. Tomo VI – Parte II: Dall’anno MCD fino all’anno MD, di Girolamo Tiraboschi.

Dall’incipit del libro:

Se i progressi delle scienze corrispondessero sempre al numero de’ loro coltivatori, la medicina dovrebbe credersi in questo secol salita alla maggior perfezione a cui essa possa arrivare: tanti furon coloro i quali in quest’arte si esercitarono, e cercarono di illustrarla co’ loro libri. Nondimeno, se vogliam giudicarne sinceramente, ci è forza di confessare che le cognizioni degli uomini in questo genere di scienza non si stesero molto oltre a que’ confini a cui ne’ secoli precedenti altri eran già pervenuti.

“Sonata per violino e pianoforte n° 2″ di Gabriel Fauré

21 luglio 2014|

È on-line Sonata per violino e pianoforte n° 2 in Mi minore, Op. 108 di Gabriel Fauré, in una esecuzione del 1953.

“Sperduti nel buio” di Roberto Bracco

16 luglio 2014|

Pubblicato Sperduti nel buio di Roberto Bracco.

Dall’incipit del libro:

La scena rappresenta un piccolo ritrovo di infimo ordine, tenuto da Franz Cardillo. È qualche cosa tra il bar e la birraria, con una tinta di caffè concerto in miniatura allo stato primordiale. Ha un aspetto d’intimità alquanto sinistra. La porta d’entrata, quasi nel mezzo della parete in fondo, è poco ampia: i vetri dell’uscio che s’apre in dentro sono opachi: un po’ di tappezzeria, che adorna i muri coperti d’una carta grigiastra piuttosto chiara, è la solita stoffa alla turca, molto sbiadita. Sulla porta, un orologio.

“Sylvia, suite dal balletto” di Léo Delibes

16 luglio 2014|

È on-line Sylvia, suite dal balletto di Léo Delibes, in una esecuzione del 1955.